Fabro

Albero legalità in scuola Fezzuoglio

Una quercia, a simboleggiare l'albero della cultura della legalità, è stata piantata nel giardino della scuola che a Perugia è intitolata a Donato Fezzuoglio, il carabiniere ucciso a Umbertide nel tentativo di sventare una rapina ai danni di una banca. La pianta è stata collocata a ridosso dell'ingresso alle aule scolastiche, "a rappresentare i valori fondanti della società civile e di tutta l'Arma". Presenti alla cerimonia il comandante provinciale dei carabinieri di Perugia, colonnello Giovanni Fabi, e il presidente dell'Associazione nazionale carabinieri, Sandro Campana, e quelli forestali del Reparto biodiversità che hanno portato e piantumato l' "Albero della legalità". "Educare alla legalità significa crescere in un mondo migliore" ha detto il colonnello Fabi. Il comandante provinciale dell'Arma si è poi soffermato sulla figura di Fezzuoglio. "Facciamo in modo - ha detto - che il suo sacrificio non sia stato vano".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie